È necessario verificare la capienza fiscale del cliente finale? Viene verificata automaticamente quando si compila il modulo per effettuare la cessione del credito?

No, applicando lo sconto in fattura non è necessario verificare la capienza fiscale del beneficiario poiché questa modalità non prevede un rimborso diretto delle spese sostenute, condizione per la quale il limite massimo annuale detraibile sarebbe determinato dalla capienza IRPEF. Tuttavia la condizione necessaria è che il beneficiario sia titolare di un reddito. Si precisa che anche coloro privi di reddito ma proprietari dell’immobile, in quanto titolari del reddito fondiario derivante dall’immobile, possono usufruire dello sconto in fattura.

In caso di ristrutturazione dell’immobile ed installazione di un bene significativo (es. caldaia a condensazione) si può applicare l’iva agevolata al 10% al totale dell’intervento?

Premesso che in caso di bene significativo, l’Iva ridotta al 10% si applica ai predetti beni soltanto fino a concorrenza del valore della prestazione di servizi, presumendo che in caso di ristrutturazione dell’immobile il valore della manodopera sia maggiore di quello del bene significativo, solo in questo caso specifico l’iva agevolata al 10% si può applicare al totale dell’intervento, specificando comunque in fattura il valore del bene significativo.

Nuova domanda 2

Risposta 2

Nuova domanda

Risposta alla domanda

Esempio domanda 3

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Cras pulvinar eros a nibh congue, pretium aliquam nulla rhoncus. Cras gravida posuere ante a eleifend. Mauris nec dui nec elit malesuada scelerisque. Nunc sollicitudin ex lectus, et elementum odio iaculis vel. Sed vitae arcu quam. Duis at diam euismod, fermentum mauris a, pulvinar eros. Ut et ligula ac libero sodales vestibulum nec quis odio.

Esempio domanda 2

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Cras pulvinar eros a nibh congue, pretium aliquam nulla rhoncus. Cras gravida posuere ante a eleifend. Mauris nec dui nec elit malesuada scelerisque. Nunc sollicitudin ex lectus, et elementum odio iaculis vel. Sed vitae arcu quam. Duis at diam euismod, fermentum mauris a, pulvinar eros. Ut et ligula ac libero sodales vestibulum nec quis odio.

Esempio domanda 1

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Cras pulvinar eros a nibh congue, pretium aliquam nulla rhoncus. Cras gravida posuere ante a eleifend. Mauris nec dui nec elit malesuada scelerisque. Nunc sollicitudin ex lectus, et elementum odio iaculis vel. Sed vitae arcu quam. Duis at diam euismod, fermentum mauris a, pulvinar eros. Ut et ligula ac libero sodales vestibulum nec quis odio.

Quali sono i vincoli contrattuali per l’iscrizione su Leader110?

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Praesent feugiat lobortis sollicitudin. Aliquam nec velit imperdiet, tempor purus aliquet, facilisis erat. Etiam nec viverra lorem. Maecenas tempus rhoncus maximus. Praesent quis bibendum erat. Morbi tincidunt feugiat nisl, eget scelerisque sem blandit id. Donec dapibus sit amet mauris quis mattis. Ut gravida, orci vel blandit molestie, ex odio ultrices ligula, blandit efficitur arcu libero quis nunc. In rutrum, libero sit amet finibus semper, nibh arcu suscipit lacus, nec gravida augue enim sed ante. Vivamus iaculis dictum pellentesque. Praesent et velit a sem vulputate tempus a eu ante.

Nunc in condimentum augue, eu fringilla libero. Vestibulum nec ex finibus, ullamcorper justo quis, luctus purus. Phasellus vel commodo diam. In hac habitasse platea dictumst. Vestibulum ante ipsum primis in faucibus orci luctus et ultrices posuere cubilia curae; Nunc bibendum augue a lacus fringilla congue. Nam cursus orci justo, eget tincidunt leo aliquet quis. Cras aliquam ipsum id nibh cursus, blandit fringilla nisl vestibulum. Proin eget augue nisi. Suspendisse venenatis vitae lectus bibendum posuere.

Vorrei modificare la password, come si fa?

È possibile modificare l’anagrafica anche in un secondo momento sul portale Leader110, compreso password e indirizzo. Basterà cliccare sul proprio nome e ragione sociale in alto a destra, vi si aprirà un menù a tendina. Cliccando su “profilo utente”, potrete modificare i dati anagrafici e cambiare la password.

Che compenso richiede la piattaforma?

Per le pratiche Ecobonus e Bonus casa, l’unico compenso che la piattaforma richiede è di 50 €+ IVA a pratica completata, con pagamento da eseguire al momento del caricamento della ricevuta della pratica ENEA. Al caricamento della pratica enea il progetto risulta fatturabile da parte della piattaforma, tuttavia, trattandosi di piccoli importi da pagare attualmente tramite bonifici, la richiesta di pagamento avviene tramite rendicontazione su base mensile. Stiamo implementando nuovi strumenti per pagamento online tramite carta di credito.

Per le pratiche Superbonus la piattaforma richiede una percentuale sul fatturato dell’utente dal progetto.

I SERVIZI DEI NOSTRI PARTNER:

Leader nella climatizzazione

Produttore di pannelli solari
tedeschi alta efficienza

 

Produttore di moduli e inverter
per efficienza energetica

Distribuzione specializzata fotovoltaico

Verifica documentale,
Verifica di cantiere

Asseverazione fiscale,
Controlling di gestione

Asseverazione fiscale,
Finanza, Consulenza

Asseverazione fiscale,
Consulenza